Ambiente

Efficenza energetica


In Italia il 30% della spesa energetica dipende dalle nostre case, responsabili di circa il 27% delle emissioni nazionali di gas serra. Le case Pagano rappresentano un positivo esempio di responsabilità verso l’ambiente sia di chi le realizza, sia di chi le acquista e sono una dimostrazione concreta di come oggi sia possibile diminuire gli impatti senza rinunciare ai confort e modificare la qualità della vita, anzi migliorandola. Lusso ed eco sostenibilità con Pagano si fondono insieme per case da sogno costruite nel pieno rispetto dell’ambiente Da oltre 10 anni, quindi, in forte anticipo rispetto ai tempi, Pagano propone ai propri clienti costruzioni di “Classe A”, interamente autosufficienti da un punto di vista energetico o a consumi molto ridotti, che garantiscono, a differenza degli edifici tradizionali, una significativa diminuzione delle emissione dei gas responsabili dell’effetto serra, in primis l’anidride carbonica.

PARETI ESTERNE

Le pareti perimetrali hanno uno spessore complessivo di circa 250 mm e sono realizzate con pannelli autoportanti composti da cinque strati sovrapposti (più eventuali strati di finitura esterna). I pannelli vengono fissati, perimetralmente, sulla struttura portante in legno lamellare. La loro composizione ed il sistema di assemblaggio sono stati studiati fin nei minimi particolari per garantire il massimo di resistenza, nonché un alto coefficiente d’isolamento termico. Caratteristica peculiare dei pannelli che costituiscono le pareti, è quella di inglobare l’eventuale strato di finitura esterna in legno pregiato (iroko), all’interno del pacchetto strutturale.

TRIPLO VETRO

Le Vetrate isolanti termicamente sono formate da più lastre di cristallo tra loro unite al perimetro con interposizione di materiali plastico o metallico, appositamente studiato per ottenere tra le lastre un'intercapedine di aria disidratata. Una opportuna sigillatura perimetrale in materiale plastico impedisce lo scambio d'aria con 1'ambiente esterno. Lo spessore totale della vetrocamera, sigillata su un telaio di gomma e alluminio, risulta quindi essere complessivamente di mm 44 che insieme alla perfetta tenuta stagna delle chiusure delle finestre garantiscono un elevato isolamento termico ed acustico.

DOMOTICA

All'interno della carpenteria in legno lamellare vengono predisposti dei passaggi orizzontali e verticali per il passaggi dei corrugati per l'installazione degli impianti. Viene utilizzato un sistema di automazione domestica, My Home della b-ticino, che offre comfort, sicurezza, risparmio, comunicazione e controllo. L’impianto è suddiviso in ogni singola parete, che è predisposta con le utenze finali (comandi, prese, corrugati, cavi e scatole di derivazione che ricevono alimentazione dalle varie dorsali elettriche principali). La struttura prevede il montaggio della serie Axolute della b-ticino, con colorazione delle placche bronzo (codice BR).

PAVIMENTO RADIANTE

la struttura prevede l’installazione del pavimento radiante con il passaggio delle tubazioni già predisposte nel solaio di terra (temperatura a pavimento di circa 26-27 °C). Questo sistema porta l’intera struttura a temperature prossime ai 22-24 °C, il corpo umano si trova così racchiuso in un “involucro tiepido” con innumerevoli vantaggi legati al comfort e al risparmio energetico.